Fragilità e ricostruzioni

ITALIAN DESIGN DAY 
Premio IN/ARCH – ANCE Quinta edizione 2013-2014

Fragilità e ricostruzioni

Fragilità e ricostruzioni, convegno nazionale organizzato da NCE GIOVANI e IN/ARCH a L'Aquila il 29 marzo

CONVEGNO NAZIONALE
Fragilità e ricostruzioni. Le risposte alle emergenze

Venerdì 29 marzo 2019 alle ore 9.30
L’AQUILA, Palazzo dell’Emiciclo, via Michele Iacobucci 4

Organizzato da ANCE GIOVANIIN/ARCH

 

Bello ma fragile, il Belpaese vive una continua emergenza dovuta a calamità naturali di diversa origine: alluvioni, dissesti, frane, terremoti e crolli per incuria. Il cambiamento climatico ha causato centinaia di emergenze solo negli ultimi dieci anni; mentre dal 1600 sono 201 i terremoti di magnitudo pari o superiore a 5,5, ovvero con capacità distruttiva; in media uno ogni due anni, con ripercussioni pesanti sulla vita e la sicurezza delle persone e sulla spesa pubblica.

A questo si aggiunge lo stato di allerta per lo scricchiolio sinistro di molte infrastrutture senescenti.

Eppure non esiste una “formazione sulla catastrofe”, le politiche di prevenzione e messa in sicurezza del Paese sono solo in nuce e il ritmo delle ricostruzioni è ancora scandito dall’urgenza che sempre ci allontana dalla matrice di  città e borghi e crea ghetti sociali precari di lunga durata.

Il mondo scientifico e quello della pubblica amministrazione negli ultimi anni si stanno interrogando sulla necessità di messa a regime di un sistema unico di intervento che capitalizzi le esperienze di successo per diffondere un apprendimento collettivo interdisciplinare: dall’urbanistica al sociale passando anche per l’arte, dall’architettura all’economia passando per la moderna edilizia e considerandoli come elementi a forte potenziale empatico nella rigenerazione dello spazio antropico fragile ed esposto.

Testimoni di eccellenza di varie discipline si confronteranno a L’Aquila, nel decennale del sisma del 2009, per cercare una sintesi delle conoscenze più aggiornate e delineare un modello di intervento ideale in grado di rompere la prassi delle azioni spot che seguono catastrofi così frequenti, da potersi considerare quasi un prodotto tipico italiano.

 

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Coordina i lavori David Parenzo – Giornalista di Radio 24, conduttore del programma “La zanzara”

9.30 ACCOGLIENZA OSPITI E REGISTRAZIONE

10.00 SALUTI ISTITUZIONALI
Giordano Equizi – Presidente Giovani ANCE L’Aquila
Marco Marsilio – Presidente Regione Abruzzo
Andrea De Leonibus – Presidente Giovani ANCE Abruzzo

Inizio lavori opera di Linda Karshan in diretta video con il Presidente Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri

Emanuela Giacco – Pittrice mostra “Resistenze”
Roberta Semeraro – Curatrice del progetto Nove artisti per la ricostruzione e dell’opera di L. Karshan

10.15 TAVOLA ROTONDA – Ricostruzione o ricostruzioni? L’Italia verso un testo unico.
Adolfo Cicchetti – Presidente ANCE L’Aquila
Salvo Provenzano – Coordinatore USRA Ufficio Speciale Ricostruzione Comune L’Aquila
Raffaello Fico – Coordinatore USRC Ufficio Speciale Ricostruzione Comuni del Cratere 2009
Gianluca Vacca – Sottosegretario Ministero Beni Culturali con delega alla ricostruzione dei monumenti
Vito Crimi – Sottosegretario Presidenza Consiglio con delega alle ricostruzioni
Angelo Borrelli – Capo Protezione Civile Nazionale
Pietro Baratòno – Provveditore Lavori Pubblici Lombardia ed Emilia Romagna
Fabio Andreassi – Coordinatore Commissione Urbanistica ANCE L’Aquila

12.00 TAVOLA ROTONDA – Infrastrutture fragili?
Federico De Cesare – Vice Presidente ANCE Nazionale
Andrea Margaritelli – Presidente IN/ARCH
Luca Zevi – Vice Presidente IN/ARCH
Rosario Pavia – Urbanista
Paolo Desideri – Studio ABDR
Lorenzo Tedeschi – Cortexa/Rete Irene
Stefano Cianciotta – Presidente Osservatorio Nazionale Infrastrutture di Confassociazioni

13.00 CONCLUSIONI
Gabriele Buia – Presidente ANCE Nazionale
Danilo Toninelli – Ministro Infrastrutture e Trasporti (in attesa di conferma)
Regina De Albertis – Presidente ANCE Giovani Nazionale

Per maggiori informazioni: http://www.fragilitaericostruzioni.it