Cagliari tra terra e acqua. Scenari di trasformazione

DL Semplificazioni. Un duro attacco all’Architettura
certificazioni icmq_bimgenius
Nuove date per le certificazioni ICMQ

Cagliari tra terra e acqua. Scenari di trasformazione

22 settembre, ore 20.00
Manifattura Tabacchi Cagliari


L’evento si svolge nell’ambito del programma del Festival dell’Architettura 2020, di cui IN/ARCH è partner.

L’incontro ha come obiettivo i processi di trasformazione della porzione di waterfront di Cagliari che gravita su Piazza Matteotti.
Tale area, strategica per i collegamenti, i trasporti e la mobilità a livello regionale, è interessata da importanti processi di potenziamento, già avviati o in programmazione, che mirano alla creazione di un moderno ed efficiente polo intermodale.
Uno spazio dalle enormi potenzialità che necessita di lungimiranza nelle scelte progettuali, di qualità, di sostenibilità e di innovazione affinché la sua riqualificazione crei valore per la città di Cagliari e per l’intera regione Sardegna.

L’incontro vuole mettere a confronto la visione dei principali attori pubblici coinvolti con alcuni protagonisti di esperienze e progetti simili già realizzati in Italia e all’estero.

 

Programma

ore 20.00
Scenari e visioni per Cagliari e Sardegna

Introduzione e coordinamento
Andrea Casciu, Presidente Inarch Sardegna
Ilene Steingut, Vicepresidente Inarch Sardegna

Intervengono
Giorgio Angius, Vicesindaco del Comune di Cagliari
Sara Venturoni, Direttore Stazioni RFI

Massimo Deiana, Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna
Chicco Porcu, Amministratore Unico ARST SpA

ore 21.00
Piani e progetti dall’Italia e dal mondo

Silvia Maffii, TRT Trasporti e Territorio
Iñaki Abalos, Architetto

 

La partecipazione all’evento consentirà agli architetti l’acquisizione di 3 CFP.

 

Rivedi l’evento al seguente link: https://bit.ly/305E9gp (da 1:28:00)