Il BIM e la digitalizzazione dei prodotti

RESTAURARE E REINTEGRARE IL VIADOTTO MORANDI?

Il BIM e la digitalizzazione dei prodotti

 

Il BIM e la digitalizzazione dei prodotti: un’opportunità di collaborazione tra gli stakeholders della filiera delle costruzioni.

Con il patrocinio IN/ARCH

 

Data: 24 ottobre 2018

Orario: 14:30

Location: E2 Forum presso Frigoriferi Milanesi – Via Piranesi 10, Milano (sala 2 – CUBO)

Partecipazione: Evento a partecipazione completamente gratuita.

La partecipazione all’evento richiede una registrazione al seguente link:

https://www.eventbrite.it/e/registrazione-e2-forum-2018-46794823577?discount=FORMAZIONEBIM

Viene generato un biglietto valido per l’ingresso in fiera E2 Forum e per l’ingresso in sala.

Nella cornice dell’E2Forum Elevator+Escalator, mostra-convegno dedicata alle tecnologie per gli edifici e al trasporto verticale, il workshop organizzato da Archiproducts brand di Edilportale avrà un focus particolare proprio sul tema dei collegamenti verticali.

Con l’entrata in vigore del DM 560 del 1 dicembre 2017 firmato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Delrio, sarà richiesto ad architetti, committenti e tutti gli operatori della filiera di affrontare insieme la soluzione di temi progettuali sviluppati in ambito BIM.

L’approccio BIM, infatti, costituisce ineguagliabile strumento di collaborazione tra le figure coinvolte nelle fasi progettuali, di realizzazione e di gestione dell’opera. In particolare, un’adeguata comunicazione tra i progettisti dell’edificio, delle strutture e degli impianti è elemento essenziale per una corretta progettazione dei sistemi di trasporto verticale che devono garantire elevate prestazioni, massima sicurezza, risparmio energetico, sostenibilità e design.

Il tema principale del seminario sarà proprio il coordinamento multidisciplinare nella progettazione dei collegamenti verticali, che sarà declinato a varie scale e con il supporto anche di esempi progettuali virtuosi in tal senso.

Un secondo tema affrontato, derivante dall’interazione tra progettisti ma non meno importante, sarà quello dell’interoperabilità tra software e piattaforme differenti, al fine di informare i progettisti sugli strumenti e le soluzioni disponibili.

 

OBIETTIVI:

Il workshop si pone l’obiettivo di:

  • Fornire contenuti sul processo BIM;
  • Tracciare linee guida per il coordinamento multidisciplinare nella progettazione;
  • Agevolare la diffusione delle informazioni attinenti il mondo BIM con esempi di casi reali ed uso di library di oggetti.
  • Informare i progettisti sugli strumenti e le soluzioni a disposizione in tema di interoperabilità.

PROGRAMMA:

Modera: Ferdinando Napoli, Edilportale.com

  1. Benvenuto e saluti istituzionali.
    Introduzione: Il BIM e la digitalizzazione dei prodotti delle costruzioni

    Relatore: Ing. Ferdinando Napoli – Co-founder e CEO Edilportale.com S.p.A.
  2. I vantaggi del BIM in termini di efficienza della progettazione, costi e tempi di realizzazione dell’opera. Le “N” dimensioni del BIM
    Relatrice: Prof.ssa Anna Osello – Docente Politecnico di Torino.
  3. Case study: coordinamento multidisciplinare e calcolo delle interferenze tra le discipline architettonica, strutturale e impiantistica.
    Relatore: Arch. Matteo Gobbi – BIM Manager presso ARIATTA Ing. dei Sistemi S.r.l.
  1. BIM come sistema collaborativo nella progettazione, realizzazione e gestione di edifici e la interoperabilità tra software e piattaforme differenti
    Relatore: Ing. Adriano Castagnone – Presidente di AssoBIM

BREAK / NETWORKING

  1. BIM la nuova frontiera della progettazione: abilità, conoscenze e responsabilità dei professionisti del futuro
    Relatore: Massimo Campari – Direttore scientifico del master in BIM di IN/ARCH.
  2. Digitalizzazione dei prodotti: dal CAD al BIM
    Relatore: Arch. Pasquale Iacovone – BIM Manager Edilportale.com. S.p.A
  3. Dibattito finale: spazio per domande e confronto. Conclusioni.