Riflesso Architettura. La città dopo la città

Forum internazionale e premio ECOtechGREEN
Natural Genius: Il design industriale applicato alle superfici in legno

Riflesso Architettura. La città dopo la città

giovedì 10 marzo ore 15.30
in diretta streaming sulla pagina Facebook di In/Arch presenteremo l’ultimo numero speciale di Riflesso magazine dedicato all’architettura

durata dell’evento: 60 minuti

Intervengono
Andrea Margaritelli, Carlo Timio, Laura Canali, Renzo Bassani, Emma Tagliacollo, Maria Beatrice Andreucci, Alessandra Montenero, Filippo delle Piane, Massimo Locci, Luca Zevi.

Coordina
Beatrice Fumarola


A un anno di distanza dal numero monografico della rivista Riflesso Architettura su “La città del futuro”, è disponibile un nuovo speciale curato da In/Arch – La città dopo la città.

La questione pandemica ha messo in evidenza che le problematiche non sono solo di natura sanitaria e che possono essere risolte solo se si affrontano sinergicamente vari temi, partendo da più punti di vista, rinnovando i valori del vivere collettivo, condividendo nuovi principi insediativi, ponendosi domande per nuove idee e un nuovo immaginario urbano.
La crisi non è solo negativa perché ha accelerato alcuni processi, che costringono a immaginare nuovi modelli per le aree urbane e lo spazio pubblico, in dialogo con le valenze ambientali e capaci di garantire anche protezione sanitaria e inclusione sociale (programmi per infrastrutture ospedaliere di prossimità e scolastiche).

www.riflesso.info/store/prodotto/riflesso-architettura-2021/

 

La copertina “Utopìa” è di Laura Canali.
“La mia Utopìa ha un’apertura verso un nuovo pianeta che rappresenta la cura delle risorse ambientali. La nuova Utopìa deve riuscire, per evolversi ancora, ad amalgamare attraverso la ricerca scientifica e la tecnologia più avanzata, le sfide di un mondo sempre più antropizzato, con tutti i risvolti critici che ne conseguono.”

 

Numerosi i contributi di

Andrea Margaritelli
Luca Zevi
Aldo Bonomi
Carlo Timio
Renzo Bassani
Michele Rosco
Francesco Orofino
Filippo Delle Piane
Sandro Polci
Rosario Pavia
Maria Luisa Palumbo
Massimo Pica Ciamarra
Emma Tagliacollo
Laura Canali
Annalisa Metta
Alberto Fiorillo
Alessandra Montenero
Maria Beatrice Andreucci
Marco Vivio
Laura Galimberti
Aldo Colonetti
Stefano Casciani
Ester Tatangelo
Luca Montuori
Massimo Locci
Marta Laudani
Sonia Calzoni
Gianni Massa

Comitato scientifico
Luca Zevi, Beatrice Fumarola, Massimo Locci, Francesco Orofino, Alessio Proietti, Carlo Timio