Premi In/Architettura Puglia e Basilicata: un’alleanza coast to coast

Cerimonia nazionale Premi In/Architettura 2020
Vincitori Premi In/Architettura 2020

Premi In/Architettura Puglia e Basilicata: un’alleanza coast to coast

Foto: Vincenzo D’Alba

Con l’edizione 2020 l’architettura diviene occasione per celebrare quattro alleanze.

In primis l’alleanza tra progettisti, costruttori e committenti: da sempre una peculiarità del premio IN/Architettura, che riconosce non solo all’architetto, ma anche a tutte le forze in gioco nei processi di trasformazione urbana e architettonica, una responsabilità civile che impone di perseguire risultati di valore sia sul piano estetico e formale sia su quello costruttivo e sociale. […]

Una seconda importante alleanza è quella disciplinare tra architetti e ingegneri; un’unione sempre più salda e necessaria, sancita dalla giuria con l’assegnazione dei premi alla carriera all’architetto pugliese Angelo Ambrosi e all’ingegnere lucano Piergiorgio Corazza, entrambi protagonisti, con le proprie specificità e competenze professionali, di uno sviluppo qualitativo dell’architettura e della città.

Dai premi IN/Architettura emerge anche un’alleanza generazionale, data dalla compresenza di generazioni differenti, di progettisti neolaureati e di professionisti affermati, di allievi e maestri; in alcuni casi in collaborazione, in altri in competizione, a dimostrazione di come nella pratica del progetto le distanze generazionali non rappresentino un limite ma un valore. […]

Significativa è infine l’alleanza tra Puglia e Basilicata, due regioni limitrofe che, seppur contrassegnate da differenze morfologiche, culturali e paesaggistiche, esprimono un’identica vocazione alla ricerca delle qualità dell’architettura, spesso coinvolgendo medesimi progettisti e influenzandosi reciprocamente. […]

 

Leggi l’articolo completo di Francesco Maggiore su il Giornale dell’architettura