Grandi infrastrutture e sviluppo del Paese

Elio Luzi: complessità e ironia
Progettare la rigenerazione urbana

Grandi infrastrutture e sviluppo del Paese

FLUSSI E LUOGHI
Infrastrutture, innovazione e sviluppo

Un ciclo di eventi promossi da IN/ARCH e ANCE con Consiglio Nazionale Ingegneri, Federbeton e Oice

Primo seminario.Grandi infrastrutture e sviluppo del Paese.

27 novembre 2019 ore 10.00/13.30
Roma, sede Ance, sala Colleoni

Registrazione presenze su Eventbrite

Scarica il comunicato stampa

 

L’Italia esprime una grande domanda di infrastrutture per competere, per restare legata all’Europa e ai mercati globali.
Le infrastrutture sostengono lo sviluppo, la crescita, l’occupazione. È indispensabile che gli investimenti si leghino alle politiche industriali e agricole, che affrontino il tema dello squilibrio infrastrutturale del Mezzogiorno. Infrastrutture a supporto delle aree industriali, di quelle in crisi già radicate sul territorio e di quelle di nuova formazione legate all’innovazione e alla promozione di zone economiche speciali.

I casi studio:

  • AV/AC Napoli – Bari
  • La Gronda di Genova
  • L’area portuale di Napoli

Introduzione a cura di Luca Zevi vice presidente IN/ARCH

Coordinamento dell’area tematica: 

Edoardo Bianchi Vice presidente ANCE
Rosario Pavia Comitato scientifico IN/ARCH

Intervengono: 

Simona Iaccarino Project manager Assistant della Napoli Bari di Italferr
Michele Parodi Direttore Ance Liguria
Pietro Spirito Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centrale
Edoardo Zanchini Vice presidente di Legambiente