I contributi statali su cui l’Istituto Nazionale di Architettura può contare non sono molti, nonostante l’IN/ARCH sia inserito, per riconosciuti meriti culturali, nella Tabella triennale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Per poter sostenere i costi delle moltissime attività chiediamo un sostegno ai Soci e ai Simpatizzanti.
Chiediamo a tutti un sostegno, nei limiti delle possibilità di ciascuno.

Scegliendo di sostenere l’IN/ARCH puoi aiutarci a portare avanti lo scopo statutario dell’ Istituto Nazionale di Architettura di “promuovere e coordinare gli studi sull’architettura, valorizzarne i principi e favorirne l’applicazione, sollecitare mediante un’azione continua e diretta l’interesse della collettività, cui è destinata la produzione architettonica.

Il vostro contributo e la vostra partecipazione agli eventi e iniziative sono necessari per mantenere vivo l’IN/ARCH, con i suoi Lunedì dell’Architettura, la sua attività di ricerca, formazione e internazionalizzazione, i Premi, i convegni e le mostre, la sua biblioteca, e per realizzare le numerose iniziative culturali, politiche, economiche e sociali alle quali Voi fino ad ora avete partecipato, diventando la migliore testimonianza della serietà e della passione con cui la Associazione realizza il proprio impegno ideale, culturale e politico.
Gli amici che daranno un contributo potranno essere citati nel sito dellIstituto.
Voi stessi potrete indicare se essere citati o rimanere anonimi.

Come devolvere il 5X1000 all’IN/ARCH

L’IN/ARCH rientra tra le associazioni che possono beneficiare del tuo contributo, grazie al riconoscimento ottenuto dal MIUR quale Istituto Scientifico Speciale.

Chiunque intenda destinare il 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche nel compilare la dichiarazione dei redditi o il Cud dovrà:

1. Firmare nel quadro “Finanziamento della ricerca scientifica e dell’università”

2. Riportare sotto la propria firma il codice fiscale dell’IN/ARCH: 80236810588

Se sei tenuto a compilare solo il modello CUD 2016 potrai consegnare in banca o in posta (che provvederanno alla trasmissione gratuita all’Amministrazione Finanziaria) il modello compilato nella parte recante l’indicazione ” scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF “, con il codice fiscale della nostra associazione e firmando il relativo riquadro.

N.B. La destinazione del 5 per mille e quella dell’8 per mille non sono in alcun modo alternative tra di loro ed è quindi possibile effettuare entrambe le scelte

Oltre alla destinazione del 5×1000 puoi diventare socio IN/ARCH

Per associarsi all’IN/ARCH è sufficiente compilare il modulo di iscrizione e pagare la quota associativa relativa alla categoria di appartenenza.
Ogni socio riceverà la tessera associativa valida per l’anno solare che gli consentirà di usufruire di convenzioni e agevolazioni.