News
News News News

09/07/2017 - IN-SITE Vivere l’Architettura

INARCH MARCHE LP_evento_IN-SITE_ok.JPG



Da un’idea che nasce nel 1992 a Londra e che oggi è conosciuta su scala mondiale come  Open House, la sezione Marche dell’Istituto Nazionale di Architettura promuove IN-SITE , Vivere l’Architettura.

IN-Site Marche  è un evento trimestrale, itinerante, aperto a tutti, gratuito, che si terrà in luoghi virtuosi dell’architettura moderna e contemporanea marchigiana.

I luoghi selezionati si presteranno ad aprire anche gli spazi normalmente non accessibili al pubblico, si animeranno di proiezioni, musica, dialoghi.

Sarà possibile confrontarsi con gli attori principali che hanno contribuito alla realizzazione delle opere - committente,  progettista,  impresa - e con coloro che le vivono, le abitano tutti i giorni.

Sarà un’esperienza che consentirà di assaporare la fruizione di un’architettura di notevole valore architettonico.

La visita, il   dibattito ed il momento conviviale saranno documentati con un VIDEO - reportage da veicolare a livello nazionale.

OBIETTIVI: 
-Coinvolgere un pubblico più numeroso, più giovane, più eterogeneo rispetto alla propria attività 
-Far conoscere la complessità del processo realizzativo dalla ideazione alla fruizione
-Sperimentare il valore degli spazi “progettati” e degli ambienti “ben costruiti”, attraverso la fruizione diretta ed informale delle architetture realizzate
-Riflettere su come le architetture

influenzano la vita quotidiana e reagiscono alla sua normalità, 
si modificano e si adattano al trascorrere del tempo
accolgono le tracce e i segni dei loro abitanti e su come questi modificano l’impronta originaria determinata dal progettista

-Dialogare sul valore dell’architettura contemporanea in risposta alle esigenze del vivere quotidiano, accorciando le distanze tra progettisti e fruitori

-Promuovere la conoscenza delle architetture contemporanee di qualità presenti nel territorio

-Responsabilizzare alla costruzione della città comune, alla necessità di una domanda di qualità e di una risposta consapevole


PRIMO APPUNTAMENTO 

Domenica 9 luglio h. 18.30  Civitanova Marche 

Conosceremo in modo più approfondito la Locanda Fontezoppa  progettata dall’architetto Danilo Guerri, architetto marchigiano recentemente scomparso attraverso le parole dei suoi collaboratori, dell’impresa che con lui l’ha realizzata e del committente che l’ha voluta. 

Allieteranno la serata letture di prosa, degustazione del vino prodotto dalla Cantina Fontezoppa e musica dal vivo.  


L’evento si svolgerà per appuntamenti in diverse zone dell’edificio. 
All’ingresso verrà distribuita una cartolina con la mappa degli eventi. Sulla parete esterna della locanda al calare del sole saranno proiettate immagini del cantiere e disegni di progetto in alta risoluzione concesse dallo studio Guerri. 



IN/ARCH - Istituto Nazionale di Architettura - Viale Gorizia, 52 Scala A Interno 8, 00198 - ROMA- tel 0039 06 68802254 fax 0039 06 6868530 - inarch@inarch.it